Links:
  1. nike air max 97
  2. nike air max thea
  3. nike air max 90
  4. nike air max 95
  5. scarpe hogan 2017
  6. scarpe saucony outlet
  7. zapatos manolo blahnik
  8. black friday birkenstock sandals cheap sale
  9. black friday merrell shoes cheap sale
  10. black friday true religion jeans sale
  11. black friday 2017 beats by dre sale
  12. black friday 2017 moncler sale
  13. black friday 2017 air jordan cheap sale
News:
Home » Museo del Prado

Share This Post

In Evidenza / Musei

Museo del Prado

Museo del Prado

Museo del Prado

È il museo più visitato della Spagna, con una delle pinacoteche più importanti del mondo: 8.600 quadri; 5.000 disegni; 2.000 stampe; 1.000 tra medaglie e monete; 2.000 oggetti d’arte; 700 sculture.

Il Prado occupa l’edificio che Carlo III fece costruire per ospitare alcuni istituti scientifici, tra cui un’accademia scientifica al piano terreno ed un museo di storia naturale al piano superiore. Il progetto venne affidato e realizzato dall’architetto Juan de Villanueva.

Il complesso divenne sede di collezioni d’arte a partire dal 1816, prendendo come esempio il Louvre. Le collezioni sono distribuite su questi due piani e sul pianterreno.

Fracisco Goya: il 3 maggio 1808

Vi sono esposte opere dei maggiori artisti italiani, spagnoli e fiamminghi, fra cui Fra Angelico, Andrea Mantegna, Antonello da Messina, Sandro Botticelli, Raffaello, Tiziano, Jacopo Tintoretto, Veronese, Andrea del Sarto, Correggio, Parmigianino, Lorenzo Lotto, Federico Barocci, Caravaggio, Annibale Carracci, Guido Reni, Artemisia Gentileschi, Luca Giordano, Giambattista Tiepolo, El Greco, Jusepe de Ribera, Diego Velázquez, Francisco Goya, Rogier van der Weyden, Hieronymus Bosch, Pieter Brueghel il Vecchio, Rembrandt, Pieter Paul Rubens, Antoon van Dyck, Jacob Jordaens, Nicolas Poussin, Georges de La Tour, Watteau, e molti altri.

Daniele Crespi : La pietà

 

Museo del Prado Social Stream

In Tempo reale dai principali Social Network Immagini e post associati al Museo del Louvre (compreso i contenuti con ashtag #museodelprado) e le immagini Instagram geolocalizzate nei pressi del museo.

© Centro Studi Helios

Share This Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Share
Share